martedì 24 agosto 2010

Al contadino non far sapere....


.......quanto son buone la salsa e le pere.
(il mio consiglio è di consumarli separatamente)


Per quest'anno siamo alla terza sfornata di salsa,
cotta nel pentolone in rame del nostro moderno
fornello a legna che ci permette di ottenere 10 kg
di prodotto finito ogni volta.

 

Per quanto riguarda le pere la raccolta è avvenuta 
in un'unica soluzione. I miei "amici" calabroni, per
diversificare la loro dieta, hanno incominciato a fare
la spola fra il fico e la pianta di pere kaiser, motivo
per cui ho deciso di anticipare la raccolta e terminare
la maturazione in cantina.


venerdì 20 agosto 2010

In trappola


La pubblicazione di un post dedicato al "cata fich"
 lasciava chiaramente intendere la mia volontà di
raccogliere ed utilizzare a mio piacimento i frutti del 
fico posto sul lato sud della stalla.
Tuttavia qualcuno, fingendo di non conoscere il
popolarissimo blog della cascina Scovazza, si è 
accampato sul mio territorio depredando la
pianta in questione.


Tale comportamento ha avuto l'effetto di dare il via 
alla costruzione di semplici ma efficaci trappole
anti-calabrone ottenute tagliando il collo delle bottiglie
di plastica e inserendolo capovolto nelle stesse 
fissandolo con la graffettatrice. Le trappole vengono
poi posizionate sull'albero con all'interno le
bucce di fico rimaste dopo le mie numerose degustazioni.





mercoledì 18 agosto 2010

Bonifica


Di fianco alla recinzione che divide l'orto dal
"campetto" delle patate c'era una striscia di terra
che per un ortolano che si rispetti era un vero schiaffo
 morale: la gramigna aveva preso il sopravvento ed era 
in continua espansione.



La settimana scorsa, prima che incominciassero le
 piogge ferragostane, ho ristabilito l'ordine. Dopo aver
estirpato la boscaglia e vangato il terreno in modo da
poter togliere gli stoloni sotterranei di questa micidiale
infestante, ho passato tutto al setaccio e mi sono
ritrovato con due carriole piene di sassi e ciottoli che,
per quanto ne so, non apportano fertilità al terreno e
sono stati quindi sostituiti con un abbondante dose 
di terriccio proveniente dal cumulo.


La nuova aiuola non poteva rimanere vuota, le fragole
ottenute propagando gli stoloni reclamavano il loro spazio
e l'ufficio tecnico della Scovazza ha provveduto
all'assegnazione.




giovedì 12 agosto 2010

Il " cata fich "


Su gentile concessione della facoltà di ingegneria
agraria della Scovazza vi mostro le immagini
di uno strumento destinato a cambiare radicalmente
le procedure della raccolta dei fichi.


Rivolto soprattutto agli operatori che per problemi di
peso e/o di età vedono nella scala un attrezzo 
dannoso alla salute il cata fich può essere impiegato
anche da operatori giovani e agili aumentandone 
la produttività. Tale strumento non è in vendita ma,
la sua costruzione, con materiali e metodi diversi,
assolve lo scopo di aguzzare la mente del costruttore.


 

Per completezza di informazione propongo
un secondo modello costruito prendendo 
in prestito gli studi fatti dall'ing. Marino e 
pubblicati su  blogredire

mercoledì 11 agosto 2010

Cornette


In Lombardia e Piemonte  vengono chiamate cornette
mentre a nord-est sono conosciute come tegoline,
si tratta del fagiolino mangiatutto nelle sue diverse varianti.


Come seconda semina ho provato la varietà " trionfo
violetto rampicante " ma senza eccedere in quanto le
" bobis" seminate il 10 aprile ed entrate in produzione
il 14 giugno si comportano ancora egregiamente....

 

...unico inconveniente...
richiedono un sacco di tempo per la raccolta.


martedì 10 agosto 2010

A Sant Lurens l'uga la se tens



A San Lorenzo l'uva si tinge.


Il 10 agosto è più famoso per essere il giorno
delle stelle cadenti ma a me piace ricordarlo 
anche per il proverbio lombardo che lo fissa 
come data di inizio della maturazione dell'uva,
giorno in cui mi sento autorizzato a dare il via
agli assaggi.



domenica 8 agosto 2010

Parmigiana


Da quando ho raccolto le patate devo fare un paio
di visite giornaliere alle melanzane in quanto le
solite dorifore non si sono certo rassegnate al digiuno
e non si accontentano delle foglie ma si divorano
soprattutto i giovani germogli.


Per fortuna è rimasto qualcosa anche per me....

 

...per me....per noi, sono vorace come una dorifora ma
questa volta posso permettermi di dividere.

giovedì 5 agosto 2010

co2


Dopo quasi due mesi senza pioggia, come da previsioni
 meteo, oggi le condizioni non sono adatte alla fienagione
quindi per portare a termine il terzo taglio dovrò aspettare
il fine settimana.


Nell'attesa di vedere quello vero dedichiamoci al sole
stilizzato posto sull'inverter. Finalmente i tecnici Enel
hanno effettuato l'allacciamento dell'impianto fotovoltaico
alla rete e poco prima di mezzogiorno sono diventato
ufficialmente un produttore di energia elettrica.
L'evento avrebbe meritato un tempo migliore ma
nuvole basse e pioggia oggi non hanno dato tregua.


Alle 19.45 , con tempo da lupi, l'impianto forniva energia
per alimentare una lampadina (50 watt ). A fine giornata,
dopo circa otto ore di funzionamento, la produzione è stata
di 3.5 kw, poco rispetto ai più di 20 che si possono ottenere 
in giornate soleggiate ma sufficienti ad evitare l'emissione in 
atmosfera di 1225 g. di co2.


mercoledì 4 agosto 2010

Salsa


La gioventù della cascina Scovazza alle prese
con un classico divertimento estivo...


...i primi 10 kg di salsa sono a riposo nei vasetti, prima di
gustarli bisognerà attendere parecchio, veniamo da due
annate di produzioni abbondanti con 70 kg sia nel 2008
che nel 2009, so che dovrei farne un po meno ma come
 faccio a togliere il giocattolo a questi bambini ??