giovedì 24 novembre 2011

Ortaggio da meditazione


La crisi punge....
......ma non morde.


Nell'orto di Emilio non è un autunno di abbondanza.
Anche le rape lo testimoniano.
Raggiunta l'autosufficienza, ed evitata la fatica di regalare
 i  surplus, ci si può dedicare alla meditazione.
La morale del giorno è questa:
"c'è crisi quando il tuo vicino non ha rape da mettere
 in tavola, c'è carestia quando anche tu non le hai".

lunedì 14 novembre 2011

Due perle


Non posso paragonarli ai risultati dell'anno 
scorso, ma un paio di foto per salvare l'onore
dell'ortolano le devo pubblicare.


Il cavolfiore mi garantisce almeno 4 giorni 
di sopravvivenza...(c'è crisi!!)


Il mio primo cavolo romanesco.

E' così bello che non riesco a trovare il
coraggio di raccoglierlo.

Prima o poi dovrò cedere ai morsi della fame ;-))

sabato 12 novembre 2011

Sconfitta ai punti


Terminata la raccolta, partono i confronti
con l'annata precedente.


Me la sono cavata con un'onorevole sconfitta ai punti.

La conta si è fermata a  732 kiwi

contro i 750 del 2010.

Devo ammettere che sono anche leggermente
più piccoli, tuttavia non è stata una sconfitta per  KO .



giovedì 3 novembre 2011

«Serit arbores, quae alteri saeclo prosint»


 ( pianta alberi che gioveranno in un altro tempo)

Così commentava losmogotes un mio precedente post.

La bella citazione di Catone è ritornata attuale.


La noce che ha dato vita a questa piantina 
è stata portata dall'acqua d'irrigazione o da
un corvo sul bordo di un campo di mais, il nostro
primo incontro è stato tragico: l'ho cimata con il 
decespugliatore mentre tagliavo l'erba sull'argine.
Per fortuna il piccolo rametto ha avuto la forza di 
rigermogliare e ora che è stato trapiantato in un luogo
più sicuro avrà qualche possibilità in più di giovare a 
chi lo vedrà crescere.