mercoledì 5 febbraio 2014

Cayote


Le zucchine spinose acquistate
l'anno scorso non sono riuscito
a seminarle....marcite durante
l'inverno in quanto conservate in
un luogo troppo umido.


Quest'anno rischio di ottenere lo
stesso risultato......germogliate troppo
presto in quanto conservate in un
luogo troppo caldo, per scoraggiare
il germogliamento le ho "rinfrescate" 
qualche mezza giornata in frigorifero,
ma con scarsi risultati.....


....ultima speranza...
semina in vaso e, se tutto va bene,
trapianto.


6 commenti:

  1. Penso che non dovresti avere problemi a tenerle in vita fino al momento di mattarle in campo. Al limite le spunti.
    Io le seminavo sempre in vaso.
    Quest'anno ne cercavo un paio per un amico ma non ne ho trovate. Tre anni fa ne avevo preso qualcuna di quelle completamente lisce, senza spine, da un cinese, erano cresciute a dismisura, come fa il sechium. Sapendolo, dopo un po di supporti preparati li avevo indirizzati su un grosso pino. Hanno cominciato a fiorire molto tardi e... non hanno portato neanche un frutto! non so se sia una caratteristica di quelle glabre. Prima dell'invero ho dovuto fare un lavoraccio per liberare il pino.

    RispondiElimina
  2. Grazie per il consiglio, io li ho comprati online, quelli senza spine non li ho mai coltivati.

    RispondiElimina
  3. Ciao Emilio mi chiamo Renato . vengo subito al dunque..... ma la pianta madre del cayote va interrata o lasciata superficiale?...io la ho solo appoggiata x terra e sta procedendo normalmente

    RispondiElimina
  4. Io l'ho interrata, prima in vaso, come si vede nella seconda foto, da qualche giorno l'ho trapiantata nell'orto.

    RispondiElimina
  5. Carissimi amici della Cayote, per mia esperienza ( tramandata da Papà): va mantenuta, nell'inverno, in ambiente asciutto, (come le zucche) temperatura 8/10 gradi, deposta terra leggera e ben concimata, in LEGGERA fossetta, quando non gela più, e ricoperta di foglie, da mantenere umido tutto l tempo di vegetazione, ma in posizione soleggiata. Io ne ho 4 piante, troppe è vero, ma se qualcuno ne vuole da seminare, mi ricontatti in autunno. mmarisa256@gmail.com. saluti a tutti.

    RispondiElimina
  6. Ciao a tutti, mi chiamo Benjamin. Quest'anno per la prima volta ho piantato questa meravigliosa pianta. l'ultima volta che la vidi piantata fu circa 15 anni fa in sicilia, ....poi finì il suo ciclo di vita (dicono duri 7 anni) e non ho più viste...l'anno scorso per caso un mio amico mi invito a pranzo (adesso sto a Cosenza) e me ne feci dare 2 da provare a seminare. Erano prive di germoglio...quindi le riposi in un secchio da pittura riempito con circa 30cm di terriccio per semina e coprendolo lo riposi in un luogo buio a temperatura normale spruzzando solo all'inizio il terriccio con un pò d'acqua. una di esse dopo circa 3 settimane aveva un bel germoglio con un bel fusticino e 3 foglioline che uscivano dalla mezza parte interrata del cayote. ho lascito crescere il germoglio all'aperto in una miniserra- Appena ha raggiunto i 40-50 cm di altezza l'ho riposta nel terreno accanto ad un albero di fichi ...ho recintato con rete metallica per evitare che venisse rovinata da qualche animale...man mano che cresceva ho "aiutato" ad arrampicarsi all'albero costruedo degli appoggi dove ancorarsi. appena il sole primaverile si è fatto abastanza forte (io abito a 750slm) la pianta ha cominciato a crescere di 10 cm al giorno....estendendosi per svariati metri...poi ha cominciato a fare gli spuntoni laterali e ho dovuto collegare la pianta all'albero di ciliegio a fianco a quello di fico....a metà settembre sembrava avesse raggiunto il massimo dell'estensione...invece da una settimana circa ha messo fiori e frutti in quantità industriale...su spuntoni di circa 60/70 cm si contano anche 15 e più frutti..e inoltre le cime continuano a crescere e a mettere frutti.. PAZZESCO...ho stimato che ci sono almeno 200 frutti già presenti della grandezza massima di una noce..... E' stata una grandissima sorpresa e soddisfazione, in estate ho dato almeno 10Lt di acqua al giorno....ho fertirrigato per 1 volta a settimana con "sangue di bue" concime che si trova in tutti i negozi ....e i risultati sono al momento impressionanti. Se c'è modo di caricare le foto ditemelo che ve le invio. ;)

    RispondiElimina