martedì 1 dicembre 2009

Aflatossine

Nella rassegna stampa di oggi un articolo ha attirato la mia attenzione:
"l' U.E. vuole alzare i livelli di aflatossine nella frutta secca".
Ovviamente non sono preoccupato per i miei 15 kg di nocciole
ma la cosa mi ha fatto ritornare alla mente quando nel 2004 abbiamo
dovuto stravolgere la razione delle vacche perchè rischiavamo
di superare i limiti consentiti (molti li hanno superati e hanno dovuto smaltire
il latte in discarica) mentre si continuava ad importare latte dalla
Germania dove erano consentiti livelli 10 volte superiori dei nostri.
Tutta la mia solidarietà va quindi ai produttori italiani che fanno
il massimo per avere prodotti di qualità e devono subire la concorrenza
di Paesi che puntano solo alla quantità.

1 commento:

  1. ciao emilio

    grazie del complimento e ti dico 1 segreto...:-P...a me nn piacciono nessun tipo di funghi solo i champinons...gli altri sarrano anche prelibatezze ma sn anche molto anzi troppo viscidi....:-(...quelli della foto sn solo la mettà di quelli che avevo trovato mel giardino ma gli altri li ho tolti e altri regalati.adesso ti faccio io i complimenti x i bellissimi conigli che hai...io li adoro ma nn posso mettermi a crescere animali purtroppo anche se nn sn molto esperta nell'agricoltura e crescità di animali ma lo farei volentieri...x quanto riguarda quello che hai scritto del giornale gli agricoltori dovrebbero farsi sentire che lo stato nn puo accettare frutta e verdura cn veleni dentro,dovrebbero dare + continuita a quella biologica e naturale.....il latte purtroppo lo stato lo nega qua quello buono e ci prendiamo quello marcio dagli altri paesi....si dovrebbe vendere casa x casa e vedrai che cosi latte fresco di giornata andra a rubba...:-)...grazie ancora....ciao

    RispondiElimina