mercoledì 10 novembre 2010

Il vivaista


E' senz'altro riduttivo definire così il mio vicino
di casa, ortolano incallito semina tutto quanto possa
germinare sia nel suo piccolo orto che nei terreni
compresi nel raggio d'azione della sua bicicletta.


Oggi mi ha regalato una piantina auto-prodotta che, data
 la giovane età, i meno esperti potrebbero non identificare...


..ma il cartellino parla chiaro: famiglia, genere, specie
e varietà sono riportati in 3D e non lasciano spazio
ai dubbi.

9 commenti:

  1. Nn ho capito coasa sia la prima pianta ma la seconda sembra 1 noce...:D

    RispondiElimina
  2. Ti vuoi arricchire con il legno pregiato ehh!

    RispondiElimina
  3. @ Novelinadelorto - purtroppo le foto non mi sono venute molto bene, la piantina è sempre la stessa, prima e dopo il trapianto. Confermo la tua ipotesi.
    @ blogredire - viste le dimensioni lo prendo come un augurio di lunga vita.

    RispondiElimina
  4. troppo bellino il cartellino 3D!!!!
    ^_^

    RispondiElimina
  5. @ luby - il mio vicino ha 81 anni, ma è super-tecnologico :-)

    RispondiElimina
  6. Un passaggio da altro blog (del cortese Barba) in questo tuo splendido regno che è un'oasi di natura...lezza, per un saluto di cordialità.
    Grazie.

    Carlo A. A.
    e amici in lettura
    (dalla provincia di Milano)

    RispondiElimina
  7. @ Carlo A.A. e amici - grazie mille per la visita e per i complimenti.
    Un saluto sincero anche a voi.

    RispondiElimina
  8. Congratulazioni per il "cartellino". Altro che pubblicità sulla tv 3d.
    Marco Porcio Catone scriveva «Serit arbores, quae alteri saeclo prosint» ( pianta alberi che gioveranno in un altro tempo). Oltre che per i frutti anche per l'ombra.

    RispondiElimina
  9. @ losmogotes - la visione del cartellino non necessita degli appositi occhialini...per avere frutti e ombra aspettiamo.

    RispondiElimina