martedì 22 maggio 2012

Leprotto


Quando non piove si cerca di far fieno....


....quando si fa il fieno si cerca di non tagliare
i leprotti nascosti nell'erba.

8 commenti:

  1. @ PattyLoc - purtroppo, quando si passa con la falciatrice , invece di scappare si nascondono e vengono tagliati dalle lame; ieri 2 su 4 hanno fatto una brutta fine.
    @ Chiara - sui miei campi fagiani che nidificano si vedono raramente, verso la fine dell'estate ci sono quelli d'allevamento liberati dai cacciatori. In compenso ci sono parecchie "famiglie" di germani.

    RispondiElimina
  2. *_* bellissimo!!!!
    Un mio amico adotta una tecnica.
    Libera nel campo il cane, li fa scappare i lepri senza addentarli.
    Per il cane è un gioco per i lepri la salvezza :)

    RispondiElimina
  3. Poi che fai lo liberi o lo allevi?

    RispondiElimina
  4. @ luby - ottima soluzione, bisogna solo addestrare il cane....se libero il mio husky e la meticcia che ho appena preso al canile poi devo sudare sette camicie per riportarli a casa.
    @ l'ortolano - già liberato nei prati che ho tagliato la settimana scorsa, per il prossimo taglio dovrebbero essere cresciuti abbastanza per mettersi al sicuro.. ed è anche più facile vederli.

    RispondiElimina
  5. Conosco bene questa situazione: la scorsa settimana ho trovato ben due daini in un campo e pure una scrofa di cinghiale con i piccolini.
    Io ogni tanto suono il clacson...e regolarmente "prendo del bischero" dai miei vicini.
    Quando riesco libero i selvatici nei campi adiacenti, magari già sfalciati.

    RispondiElimina
  6. @ Agricoltore Anacronistico - devo aggiustare il clacson del vecchio trattore che uso per tagliare l'erba.....da lombardo mi prenderò del "pirla" dai vicini ;-)

    RispondiElimina