lunedì 13 gennaio 2014

La mola


E' senz'altro uno degli attrezzi da
museo dell'agricoltura più belli
presenti alla Scovazza.....


....ma, finché lo zio Giacomino la userà
per affilare le lame della motofalciatrice BCS,
continueremo a godere del suo servizio.

5 commenti:

  1. Fantastica!
    Ai miei tempi adoperavo la mola direttamente sulla BCS,con un aggancio rapido e una cinghia da mettere in tensione sul volano di messa in moto,quello a corda naturalmente:-)....Un periodo straordinario la giovinezza,mi sto commuovendo...

    RispondiElimina
  2. Stai cercando di farmi credere che siamo diventati vecchi???? Noooo!!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una ruota che gira,l'importante è invecchiare bene,ciao!

      Elimina
  3. Mi fai ricordare l'arrotino che girava tanti anni fa.......

    RispondiElimina
  4. Bel post! Grazie per aver condiviso questo blog interessante.anche da noi spariscono i rasoi, ma è ovvio che è melody che si depila quando noi usciamo e riceve gli amici. le calze le usa gede per fare le rapine.

    rettifica ingranaggi

    RispondiElimina