mercoledì 27 aprile 2011

Legumi & ...


Reduce dalla delusione per il fallimento
dell'innesto zucca anguria, dedico un post
alle coltivazioni che mi stanno dando 
buone soddisfazioni in modo da risollevare il
 morale e le mie quotazioni come ortolano.


I piselli, seminati il 6/3 e "ingabbiati" nelle reti 
di sostegno il 9/4, lasciano intatta la mia
speranza di superare i 6,5 kg prodotti nel 2010.


I fagiolini, seminati in buchette distanti circa
30 cm con 6/7 semi per buchetta, oggi
avranno in dotazione la loro pertica di salice
dove aggrapparsi per portare i loro baccelli
ad un altezza tale da evitarmi il mal di schiena
per la raccolta.


Probabilmente il mal di schiena mi verrà
per raccogliere le fragole..
....ma dalla vita non si può avere tutto.



4 commenti:

  1. Siamo in due ad essere delusi ma non mi arrendo.
    Le reti dei piselli sono quelle delle gettate dei muratori o sbaglio?
    Mi hai fatto venire un'idea...Ciao.

    RispondiElimina
  2. Perche` non riprovi con l'innesto? Complimenti per il resto. Le mie fragole non sono ancora cosi` rosse.

    RispondiElimina
  3. @ blogredire - Si, le reti sono quelle per le gettate....sono già stato criticato perchè la pioggia fa colare nel terreno la ruggine.
    @ TroppoBarba - ho riprovato questa mattina con le ultime tre ma, stando a quanto si vede nel video di florablog, sono un po' avanti.

    RispondiElimina
  4. Anch'io lo scorso hanno ho provato l'innesto dell'anguria sulla zucca che però è fallito. Pensa che c'è gnete che compera concime a base di ferro e la ruggine è ossido di ferro.

    RispondiElimina