domenica 12 giugno 2011

Cappello da prete


Post domenicale che non ha lo scopo di
 "santificare le feste" ma di confrontare
lo stato d'avanzamento delle nostre 
colture orticole.


A seguito dell'abbondanza di piantine di
zucca della varietà " Cappello da prete",
seminate per tentare l'innesto zucca - anguria
( esperimento miseramente fallito),
ho potuto anticipare il trapianto nell'orto
ed ora mi ritrovo con delle zucche che
tentano la fuga scavalcando la recinzione
per andare a fruttificare sulla strada e
correre il pericolo di finire in pentole
sconosciute.


Hanno davanti tutta l'estate per maturare 
i semi che mi permetteranno di partecipare
alla gara d'innesto 2012

4 commenti:

  1. Beh!Con tutte quelle zucche anche se te ne fregano un paio...
    E i tutori di sostegno che avevi descritto su un recente post?

    RispondiElimina
  2. Ok sono piu` avanti. Ma sono un altra varieta`. :-P

    RispondiElimina
  3. @ blogredire - è il risultato di tre piantine - se vogliono fregarmi le zucche possono entrare tranquillamente nell'orto. Per i tutori forse ti riferisci a quelli che ho messo alle zucchine.
    @ TroppoBarba - E forse è una varietà poco indicata per l'innesto con l'anguria...

    RispondiElimina
  4. Tanto di "cappello" .... per le zucche.

    RispondiElimina