giovedì 12 agosto 2010

Il " cata fich "


Su gentile concessione della facoltà di ingegneria
agraria della Scovazza vi mostro le immagini
di uno strumento destinato a cambiare radicalmente
le procedure della raccolta dei fichi.


Rivolto soprattutto agli operatori che per problemi di
peso e/o di età vedono nella scala un attrezzo 
dannoso alla salute il cata fich può essere impiegato
anche da operatori giovani e agili aumentandone 
la produttività. Tale strumento non è in vendita ma,
la sua costruzione, con materiali e metodi diversi,
assolve lo scopo di aguzzare la mente del costruttore.


 

Per completezza di informazione propongo
un secondo modello costruito prendendo 
in prestito gli studi fatti dall'ing. Marino e 
pubblicati su  blogredire

4 commenti:

  1. E perfetto poi io soffro di altezza quindi x me andrebbe bn....:D....bravo Marino l'inventore e te che l'hai postato...:P...buona serata

    RispondiElimina
  2. Bello. Ma mancano i dettagli. Metti online un progettino. Saluti.

    RispondiElimina
  3. E noi copieremo spudoratamente i due modelli ... anche se per ora mi mancano i fichi da raccogliere.

    RispondiElimina
  4. ma vuoi mettere il piacere di palpare i fichi??, che sia già pronto?, aspetto un altro giorno, dai questo è giusto. vabbene, per quelli alti, ok dai. copieremo anche noi...

    RispondiElimina