venerdì 15 ottobre 2010

Verdura di stagione


Le zucchine non si sono ancora arrese ma, ovviamente,
non posso fare affidamento sulla loro produzione, destinata ad 
esaurirsi con l'arrivo del freddo annunciato per il fine settimana.


Poco distanti ci sono dei validi sostituti più consoni 
alle condizioni climatiche del periodo.


Li ho seminati all'inizio di luglio direttamente a dimora
in due file distanti 50 cm e successivamente diradati 
in modo da lasciare  circa 30 cm tra uno e l'altro.


Su  un terreno che non teme ristagni, come quello del mio
orto, sono necessarie frequenti irrigazioni e, per avere
 finocchi bianchi e croccanti, è bene completare l'opera 
ricoprendo il grumolo con un'abbondante rincalzatura.

3 commenti:

  1. Citando Pieraccioni: "finocchietti freschi" per tutti.

    RispondiElimina
  2. Mah!i miei sono ancora piccolini e secondo me fra poco andranno anche in semenza.Ciao.

    RispondiElimina
  3. Sn bellissimi i tuoi finocchi...:D.I miei nn sn cresciuti sotto ma solo nelle foglie anche se ne ho piantati altri a fine agosto nn riescono a crescere.Nn so più che fare...:(

    RispondiElimina