domenica 3 giugno 2012

Ti piace vincere facile?


Anche per quest'anno scarseggiano
i partecipanti al trofeo arachidi,
quindi ho deciso di propormi per
la pubblicità del "gratta e vinci".
Per la competizione 2013 non accetto
scuse: sono iscritti, fin d'ora, tutti i
possessori di orto e/o vasi sul terrazzo.

Nel frattempo ripassiamo le
operazioni colturali.


Ecco come si presentavano le piantine 
prima dell'operazione.


Il passaggio intermedio consiste
nell'estirpare le erbe infestanti.


Infine, utilizzando una vecchia
cazzuola da muratore, ho rincalzato.
Quando le arachidi saranno più
sviluppate rincalzerò una seconda volta,
il tutto per favorire lo sviluppo dei baccelli
sotterranei.


1 commento:

  1. ..ma si può essere così fessa! ( i miei amici milanesi sarebbero più pesanti) dopo che mi hai spiegato come era meglio fare per seminarle, arachidi pronte in borsa sono andata all'orto.... mi son dimenticata di piantarle!!! :-(
    mea culpa...niente bagiggi a Ortobello Road quest'anno.
    Pat

    RispondiElimina