domenica 21 febbraio 2010

Nebbia in Val Padana


Le abbondanti piogge dei giorni scorsi ci hanno lasciato
in eredità un inizio di giornata nebbioso dove il 
paesaggio assume toni più delicati.....


..tuttavia l'umidità della nebbia mette in evidenza particolari
che altrimenti passerebbero inosservati, un bel esempio
è dato dalle ragnatele che decorano la siepe del giardino
dove le minuscole goccioline riescono ad attirare a sé
 oltre alla luce anche la nostra attenzione.

 

Ora è bene che mi tolga i panni del poeta (mi stanno stretti)
per vestire quelli del contadino. La pioggia ha bloccato
lo spandimento del liquame, operazione che ho assoluto
bisogno di portare a termine in tempi brevi in quanto l'erba
dei prati si sta risvegliando e per dare un buon raccolto
ha bisogno di concime.....Emilio ha bisogno di sole..
sole...sole..sole..sole.



Nessun commento:

Posta un commento