martedì 16 marzo 2010

Aratura


Il terreno ha raggiunto le condizioni ottimali  per
l'aratura quindi non perdiamo tempo, si  parte.


Dopo aver effettuato le necessarie regolazioni dell'aratro, 
fatto il pieno di gasolio e indossato gli indumenti necessari 
a contrastare il freddo pungente ecco i primi solchi...


....nel pomeriggio la temperatura si fa un po più gradevole
e il trattorino scatenato si mette in posa 
orgoglioso del suo lavoro.



4 commenti:

  1. Per quest'anno semino ancora mais, ma se il mercato continua a dare queste "soddisfazioni" l'anno prossimo li lascio incolti almeno so quanto ci perdo.

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il trattorino e che bravo...sembra che nn vedeva l'ora di sbizarirssi...:-D

    RispondiElimina
  3. Dopo essere rimasto chiuso in garage per tutto l'inverno appena ha messo le ruote nel campo non riuscivo più a tenerlo..

    RispondiElimina