lunedì 22 marzo 2010

Rapanelli & rape

La pioggia si è fatta più insistente, i lavori nell'orto sono fermi.


Ne approfitto per dedicare un post ai rapanelli seminati
il 2 marzo e protetti con TNT, la germinazione non è stata 
delle migliori in quanto molti semi sono rimasti in superficie,
li avevo consigliati di ricoprirsi con un po' di terra ma non
 mi hanno ascoltato, ho provveduto ieri a ricoprirli uno ad
 uno nella speranza di recuperare qualche piantina in più.


In un angolo dell'orto ci sono le 4 rape destinate alla produzione
dei semi, come si vede nella foto sopra si sta già formando
l'infiorescenza, da questa avranno origine i semi che matureranno
ad inizio giugno e verranno riseminati nella seconda metà di agosto.


3 commenti:

  1. Beh dovresti devere i miei di ravanelli che ho seminato l'anno scorso che solo adesso hanno cominciato a crescere di + ma nn tanti.Tu li hai seminati meglio di me e che bei fiori ha la rappa...:-D

    RispondiElimina
  2. La faccenda delle rape mi interessa,mi piacciono tantissimo mescolate con la varie verdure,io l'anno scorso ne ho prodotte alcune ma sempre da piantine,sono ancora in tempo per metterne alcune a dimora per produrre i semi?Ciao.

    RispondiElimina
  3. @ blogredire - La rapa è una pianta biennale, produce l'infiorescenza nel secondo anno quindi devi partire da una rapa seminata l'anno scorso.

    RispondiElimina