Pagine

domenica 25 aprile 2010

Non solo semine

La primavera quest'anno si è fatta attendere ma le prime
semine fatte sotto la protezione del tunnel stanno dando i
loro frutti.


La regina dei ghiacci, con le sue foglie frastagliate e croccanti
è fra le mie preferite, ne ho trapiantate una trentina di piantine, 
alcune anche fra la pacciamatura di rametti sotto l'uva. Per i
rapanelli più che di una raccolta si è trattato di un diradamento,
ce ne sono in abbondanza e tra poco inizieranno ad ingrossarsi
anche quelli della seconda semina. Seguono la cicoria zuccherina
 di Trieste e la rucola del secondo sfalcio. Per insaporire il tutto si 
può aggiungere dell'erba cipollina (detta dell'aglio o varietà cinese)
che differisce dalla comune erba cipollina oltre che per avere un 
sapore che ricorda quello dell'aglio, per gli steli che invece di 
essere tondi sono appiattiti.


Nel reparto alberi da frutto trovano posto i fichi: quello in 
primo piano è allevato ad alberello, l'ho ottenuto da un pollone 
radicato dal fico in secondo piano che, essendo stato "potato"
dall' "innominato", mi ha chiesto di non essere fotografato.
Concludono la serie un altro pollone radicato di un anno e 
una piantina di varietà "Brogiotto" acquistata quest'anno.

 

A breve sbocceranno anche i fiori dell'actinidia, la quantità
di boccioli mi fa ben sperare anche se le due piante più giovani,
di cui mi aspettavo l'entrata in produzione, ne hanno solo un paio.

3 commenti:

  1. Complimenti x il raccolto...:-D.Ti invidio molto e ti auguro buona serata

    RispondiElimina
  2. Grazie ..e buona serata anche a te.

    RispondiElimina
  3. Qui si mangiaaa.. io ancora niente, ma mi rifarò.
    complimenti.

    RispondiElimina